Sensore a tenda doppia tecnologia

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

A cosa serve un rivelatore per la protezione di varchi come porte e finestre? Ad evitare che un intruso possa oltrepassarli. Il rivelatore intercetterà il movimento di un corpo caldo nella propria area di azione dandone comunicazione alla centrale di allarme.

L’utilità del sensore a tenda doppia tecnologia è quella di intercettare l’intruso nel momento in cui tentasse di entrare in casa attraverso una porta od una finestra, anche lasciate appositamente aperte, facendo scattare l’allarme. La tecnologia IR + quella a microonda, che insieme danno la doppia tecnologia, fanno si che il sensore rilevi sia il calore che la variazione prodotta nell’ambiente dal corpo in movimento, così da avere in pratica un doppio controllo e quindi la massima sicurezza contro i falsi allarmi.

Proteggere porte e finestre dalle intrusioni

Le porte e le finestre sono tra i punti più vulnerabili della casa quindi proteggerli adeguatamente significa abbattere notevolmente il rischio che l’intruso riesca a penetrare nell’ambiente.

Hager sicurezza ha pensato quindi di realizzare uno speciale sensore a tenda doppia tecnologia pensandolo proprio per la protezione delle aperture ma senza limitare la libertà di movimento negli ambienti, anche ad allarme inserito e senza limitare la libertà delle persone di tenere, ad esempio in estate, le finestre aperte.

Il sensore a tenda doppia tecnologia proposto da Hager sicurezza è interamente senza fili, quindi si posiziona facilmente ed ovunque.

La sua installazione ideale è nella parte alta dell’ingresso che si vuole proteggere, tra la persiana (o tapparella) e l’infisso, tutto senza cavi e senza corrente elettrica.

Il rivelatore è disponibile in due colorazioni ossia il bianco ed il marrone in maniera da adattarsi alla perfezione ai colori maggiormente utilizzati per la realizzazione degli infissi.

Sensore doppia tecnologia antimascheramento

Il sensore a tenda doppia tecnologia si differenzia dal sensore a tenda a doppio infrarosso passivo, entrambi prodottoi da Hager sicurezza logisty, sia perché dotato della rilevazione a microonda e sia perché dotato della funzione antimascheramento, che permette al sensore di percepire il tentativo di “oscuramento” da parte dell’intruso, inviando un segnale di allarme in centrale.

La funzione antimascheramento in questo particolare sensore Hager sicurezza è realizzata grazie ad un sensore IR di prossimità aggiuntivo. Nel caso in cui un corpo si avvicini di 30 cm al campo di rilevazione rimanendovi per 5 secondi, il sensore invierà un segnale di autoprotezione all’organo di comando dell’allarme che è la centrale. Il segnale verrà ripetuto ogni 30 secondi fintanto che la presenza rimarrà nel campo di rilevazione del sensore coinvolto.

Funzione vocale sensori

Il sensore a tenda doppia tecnologia Hager sicurezza logisty include la dissuasione vocale progressiva e localizzata a 4 livelli, ciò significa che sarà possibile la programmazione del grado di segnalazione delle presenze indesiderate a scelta tra la modalità avviso, dissuasione, preallarme ed allarme.

 

 

 

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn