Quadri di automazione Orion Tech

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Orion Tech è la gamma di casse proposte da Hager per la realizzazione di quadri automatici e bordo macchina destinati alle applicazioni più richieste e frequenti nell’ambito industriale.

Ecco alcune regole d’oro per distinguere questi quadri dagli altri.

I nuovi quadri di automazione Orion tech di Hager sono realizzati in 19 dimensioni.

Sono caratterizzati da testate asportabili con apertura totale, in questo modo ne beneficiano la:

  • reversibilità, possibile grazie alla rotazione di 180°;
  • maggiore versatilità e l’ingresso facilitato dei cavi.

Ma c’è di più.

Oltre a questa tecnica costruttiva di particolarissima concezione c’è l’utilizzo di viti speciali.

Le viti speciali aiutano ad ottenere, grazie ai quadri Hager, una messa a terra automatica, senza necessità di collegamenti a filo.

Grado di protezione IP quadri elettrici

Perché è importante parlare del grado di protezione IP?

Il grado IP indica che resistenza avrà il quadro di automazione così come indica il posto in cui è possibile metterlo (se al coperto oppure all’aperto).

In questo modo si potrà capire subito se il modello preferito è quello che fa anche al caso specifico.

Per esempio, se si volesse mettere il quadro elettrico all’esterno, il grado di IP 65 lo proteggerebbe dagli eventi atmosferici.

Nello specifico, questi quadri di automazione sono appunto realizzati con grado IP65 e sono resistenti agli urti con valore IK10.

Contribuisce alla loro robustezza il fatto che siano costruiti in lamiera di acciaio poi verniciata con polvere epossidica.

La verniciatura così realizzata contribuisce a dare all’apparecchiatura un aspetto gradevole all’occhio.

I quadri di automazione orion tech sono difficili da utilizzare?

No, ed ecco perché:

  • due testate removibili a bordo del quadro permettono un agevole inserimento della lastra di fondo, oltre che dalla parte frontale anche dalle testate;
  • le lastre di fondo possono avere un’ampia superficie utile grazie alla presenza delle cerniere concepite esattamente per questo scopo.

Le misure dei quadri Orion.tech  sono standard oppure è possibile scegliere il modello anche sulla base delle dimensioni?

E’ possibile scegliere in base alle dimensioni perché queste variano con:

altezze da 250mm a 1250mm;

larghezze da 200mm ad 800mm;

profondità da 160mm a 400mm.

I quadri orion tech si adattano quindi alle installazioni industriali ma hanno la certificazione Rina che è necessaria nelle applicazioni in ambito navale.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn