Interruttori magnetotermico differenziali

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Un interruttore magnetotermico differenziale è anche detto “salvavita” ma dove si installa ed a cosa serve con esattezza?

Gli interruttori magnetotermico differenziali si installano nel quadro elettrico e proteggono l’impianto da dispersioni, cortocircuiti e sovraccarichi.

Come scegliere un interruttore magnetotermico

Quali sono le caratteristiche di riferimento per dei buoni interruttori magnetotermico differenziali?

Ecco l’esempio di alcune delle caratteristiche salienti dei nuovi interruttori Hager:

– Semplicità di installazione: si inseriscono con estrema facilità in ogni tipo di quadro elettrico;

– Dimensioni: la loro compattezza li rende alloggiabili anche in quadri di dimensioni ridotte;

– Differenti sensibilità e classi di intervento: per la protezione di ogni impianto elettrico dal rischio di sovraccarichi, cortocircuiti e dispersioni;

Questi sono solo alcuni dei vantaggi della nuova linea di interruttori magnetotermico differenziali 4 poli e 4 moduli offerti da Hager, arricchiti da nuove soluzioni da 6KA oltre che da una gamma completa da 10KA.

Accessori per interruttori magnetotermico differenziali

Gli interruttori Hager sono compatibili con alcuni accessori fondamentali, come:

– il contatto di allarme;

– le bobine di apertura e lancio di corrente e di minima tensione;

La gamma di interruttori Hager per la protezione sono conformi ad oggi alla norma CEI EN 61009-1 e realizzati con classi di intervento differenti e differenti sensibilità per adattarsi alla perfezione alle esigenze di protezione richieste da ogni tipo di impianto elettrico.

Caratteristiche interruttore magnetotermico

Tutti e 4 i poli degli interruttori magnetotermici differenziali Hager sono dotati di protezione magnetica e termica così da proteggere il neutro anche in presenza di armoniche come IT, PC, reattori e server.

Se si affiancano gli interruttori, il loro montaggio si complica? Non nel caso di Hager, perchè ogni interruttore è dotato di clips Quick Snap sia superiori che inferiori per permettere lo smontaggio in semplicità anche in caso di interruttori affiancati.

I morsetti Bi-Connect di cui gli interruttori sono dotati, permettono la connessione sicura alle torrette di cablaggio.

I morsetti “a gabbia” includono un particolare dispositivo che permette di inserire correttamente il cavo nel morsetto di riferimento.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn