Contattori modulari? Ecco l’idea di Hager

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

A cosa serve esattamente un contattore modulare? L’utilizzo di questo componente nei circuiti elettrici è quello di stabilire dei contatti, ossia aprire e chiudere un circuito sotto carico.

I contattori modulari Hager nella versione silenziosa e standard+ offrono quattro tipologie di prodotto e fino a 150 codici così da adattarsi a tutte le esigenze installative sia nel settore del terziario che in quello residenziale.

Tipologie di contattori

I contattori modulari Hager offrono due tipologie diverse di contattore, una Standard+ e l’altra Silenziosa.

La versione standard+ si adatta splendidamente alle applicazioni nel terziario, ambiente nel quale vengono alimentate ad esempio lampade con elevate correnti di inserzione.

Questa versione offre bobina e contattori rinforzati che hanno come conseguenza una durata maggiore dei contattori modulari nel tempo. Il contattore Standard+ di Hager si contraddistingue dal segno “+” stampato in serigrafia sul frontalino.

La versione Silenziosa ben si adatta alle realizzazioni di tipo residenziale perché i suoi contattori modulari generano un basso rumore di commutazione e nessun rumore durante la ritenuta. La silenziosità del prodotto è garantita per tutto il suo periodo di vita.

I contattori modulari Hager sono disponibili sia con comando manuale che senza.

Caratteristiche dei contattori modulari

Al pari di altri apparecchi generali Hager, i contattori modulari offrono un design coordinato per tutta la gamma e sono disponibili anche nella versione giorno/notte, così da integrare in un unico dispositivo tre tipi diversi di funzionamento, ognuno dato da un selettore a tre posizioni presente sul frontalino del contattore.

I comandi che si avranno quindi a disposizione saranno:

– OFF con contatti in posizione di riposo a comando elettrico escluso;

– AUTO con comando tramite bobina;

– ON con contatti in posizione da lavoro e bobina diseccitata;

In caso di bobina eccitata il contattore ritorna automaticamente in posizione AUTO.

La gamma di contattori Hager

I nuovi contattori modulari Hager sono accessoriabili con un contatto ausiliario 1No+1NC  compatibile con tutta la gamma e di coprimorsetti da 1, 2  e 3 moduli.

Questa gamma di contattori Hager prevede un ventaglio di quattro soluzioni da 16A, 25A, 40A e 63A) divise in 1, 2 e 3 moduli da 1 a 4 poli.

Le tensioni di comando sono a loro volta sempre quattro, ossia 12V, 24V, 110/127V, 230V con possibilità anche in DC in base ai codici.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn