Automazione basculante: incubo o comodità?

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Piove. Hai la spesa da portare in casa. Ti avvicini al garage, clicchi sul tuo bel telecomando e la basculante si – a seconda delle occasioni – blocca a metà, alza molto ma molto lentamente, rifiuta di aprirsi.

L’automazione basculante non funziona? È colpa del telecomando? È colpa del ricevitore? O forse addirittura di qualcosa nell’impianto elettrico?

L’unica cosa certa è che l’aprire il garage non può essere un’operazione snervante. Devi poter arrivare, aprire, entrare e chiudere, tutto in 2 click e qualche secondo. Ecco perché per risolvere il problema è nata una serie di prodotti wireless estremamente semplici da installare e d adattare ad ogni situazione così da rispondere al quesito: automazione basculante: incubo o realtà?

Automatizzare casa in pochi semplici passi

E se oltre al garage hai anche per esempio delle finestre? Nessun problema, questi dispositivi sono applicabili a “tutto ciò che può essere mosso da un telecomando” e sono studiati appositamente per rendere la configurazione estremamente semplice.

Anzi, ti dirò di più. La loro semplicità di installazione e flessibilità ne fanno lo strumento indispensabile nel caso soprattutto di ristrutturazioni. Hai presente quelle situazioni dove magari non puoi aprire un muro o devi adattare tu il nuovo sistema a ciò che c’è già? Ecco, apparecchi come l’automazione TEBIS Hager.

Sono applicabili anche ad automatismi industriali?

Certamente. Il vero punto di forza di sistemi wireless come questi è la flessibilità. Immagina di avere tantissimi pezzettini di Lego e scegliere di volta in volta quelli necessari a costruire la tua opera.

Prendi i componenti, crei il sistema più adatto per automatizzare portali, basculanti, finestre, lucernari e così via. Vuoi modificarlo o ampliarlo? Ti basta aggiungere i componenti necessari o spostare facilmente quelli già installati ed il sistema sarà in breve tempo nuovamente pronto a fare il suo lavoro.

Pensa solo per esempio a come sarebbe utile far circolare un po’ d’aria aprendo i lucernari di un capannone. Le applicazioni possono essere davvero mille e personalizzabili, inizia guardando gli impianti Hager ed i “pezzi” a tua disposizione.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn