Allarme radio per piccoli ambienti

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

DAITEM Lynx è l’offerta ideale per coniugare un buon prezzo di acquisto a fronte della qualità Hager. Se l’ambiente da proteggere è di piccole o medio piccole dimensioni, questa è la soluzione.

La linea di allarme radio per piccoli ambienti DAITEM Lynx è nata proprio per soddisfare questa richiesta di protezione con apparecchiature di qualità senza per questo doversi orientare su linee di prodotto sovradimensionate rispetto alla reale necessità.

La serie Lynx, dedicata all’allarme radio per piccoli ambienti, offre periferiche di tutto rispetto, interamente senza fili, installabili nei punti scelti dell’immobile da proteggere ed alimentate con delle comuni batterie fornite con l’apparecchiatura e reperibili comunemente in commercio per i cambi successivi.

Centrale di allarme wireless

L’allarme radio per piccoli ambienti DAITEM Lynx viene comandato da una centrale di allarme wireless in grado di apprendere (quindi associare e riconoscere), in base al modello scelto, fino a 15 sensori radio su 3 gruppi indipendenti.

Come per tutte le altre apparecchiature della linea, anche la centrale di allarme offre protocolli radio di massima sicurezza, come il TwinBand, che le permette di lavorare sfruttando due frequenze diverse su due bande differenti.

La tastiera di programmazione e la sirena per interno sono già a bordo centrale, così come la scheda di sintesi vocale che le permette di comunicare “a voce”  anomalie ed eventi per una più rapida e fruibile interrogazione del sistema.

Tastiera senza fili per allarme

Oltre alla tastiera già a bordo centrale, un allarme radio per piccoli ambienti DAITEM Lynx offre la possibilità di inserire nell’impianto una tastiera aggiuntiva con ritorno di stato vocale,  per comandare il sistema di allarme degli ambienti. La funzione vocale permette alla tastiera di comunicare verbalmente il ritorno di stato.

Oltre alla tastiera, il sistema Lynx offre il telecomando a 4 tasti per gestire con un piccolo gesto la sicurezza dell’abitazione. Il telecomando è di piccole dimensioni, ergonomico ed ultra leggero.

Sensori per allarme radio per piccoli ambienti

Come proteggere la casa con un allarme radio per piccoli ambienti come DAITEM Lynx?

Per prima cosa bisognerà stabilire di quale tipo di protezione l’abitazione abbia maggiormente bisogno.

Se c’é balcone o giardino: la protezione antiavvicinamento per rintracciare l’intruso prima dell’effrazione. Si potrà evitare sia che il ladro entri in casa ma anche che possa danneggiare porte e finestre nel tentativo di entrare.

Protezione dei locali dal loro interno: con i sensori di movimento l’intruso verrà intercettato grazie al calore del suo corpo, i sensori lo percepiranno grazie alla tecnologia ad infrarossi ed invieranno il segnale di allarme alla centrale.

Se ci sono animali domestici in casa? Ecco la soluzione: rivelatori di presenza pet immune, ossia discriminanti per animali.

Protezione dei varchi: se si vogliono proteggere la porta di ingresso e le finestre contro l’apertura forzata, si potrà optare per i contatti di apertura che daranno il segnale di allarme in centrale ogni qualvolta un intruso tentasse di forzare la porta o la finestra protetta per introdursi in casa.

E se in estate ci sono le finestre aperte? Allora si potranno adottare i sensori a doppio infrarosso per la protezione del varco. I sensori percepiranno il calore di un corpo in transito attraverso il varco inviando il segnale di allarme in centrale.

Sensore di movimento con fotocamera

In casa non c’é nessuno ma scatta l’allarme, come si può stabilire che sia entrato un ladro?

L’allarme radio per piccoli ambienti DAITEM Lynx propone il sensore di movimento con fotocamera.

Questo rivelatore svolge una doppia funzione, ossia rileva la presenza dell’intruso “sentendo” il calore del suo corpo e dando il segnale di allarme alla centrale di comando, ma non basta, lo stesso sensore scatta, grazie alla fotocamera ad alta risoluzione a bordo, una sequenza di immagini che memorizza e ritrasmette immediatamente, via MMS, ad un numero telefonico impostato in fase di programmazione del sistema di antifurto.

L’MMS mostrerà lo stato del luogo al momento dell’allarme così da capire se in casa ci sia realmente qualcuno oppure se l’allarme sia scattato per un imprevedibile diverso motivo.

Si possono controllare gli ambienti allarmati on demand?

Si, si potrà richiedere al sensore con fotocamera di mostrare l’ambiente protetto anche senza che sia scattato l’allarme.

Combinatore telefonico gsm

Un allarme radio per piccoli ambienti DAITEM Lynx fornito di combinatore telefonico gsm potrà, in caso di intrusione, chiamare i numeri impostati in memoria, inviare messaggi SMS ed eventualmente immagini via MMS, così da comunicare tempestivamente lo stato di attivazione del sistema.

DAITEM Lynx offre la possibilità di alloggiare direttamente nella scocca della centrale di allarme il combinatore gsm, così da limitare lo spazio di installazione dell’apparecchiatura.

Il combinatore telefonico gsm Lynx di DAITEM utilizza una comune scheda SIM del gestore preferito dall’utente.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn